Flexform - Moka Vetrina | Salvioni

Personalizza la tua richiesta

Struttura
Seleziona

I colori visualizzati, per ragioni tecniche, sono indicativi e possono differire dall'originale. Il prezzo potrebbe subire delle variazioni in relazione alla categoria/finitura scelta. Contattaci per ricevere un preventivo personalizzato
Noce CanalettoNoce Canaletto
Noce Canaletto ExtraNoce Canaletto Extra
Noce Canaletto Tinto CaffèNoce Canaletto Tinto Caffè
Frassino Tinto NoceFrassino Tinto Noce
Frassino Tinto CiliegioFrassino Tinto Ciliegio
Frassino Tinto TeakFrassino Tinto Teak
Frassino Tinto color CaffèFrassino Tinto color Caffè
Frassino Tinto EbanoFrassino Tinto Ebano
Frassino Tinto MarroneFrassino Tinto Marrone
Frassino Tinto WengèFrassino Tinto Wengè
Frassino NaturaleFrassino Naturale

Piedini
Seleziona

I colori visualizzati, per ragioni tecniche, sono indicativi e possono differire dall'originale. Il prezzo potrebbe subire delle variazioni in relazione alla categoria/finitura scelta. Contattaci per ricevere un preventivo personalizzato
Bianco 100Bianco 100
Nero 900Nero 900


Seleziona

Flexform
Nata nel 1959 nel cuore del distretto della Brianza del mobile, Flexform è un’azienda che ha esportato lo stile e il gusto italiano del comfort in tutto il mondo. Fondata dai fratelli Galimberti come piccolo laboratorio artigiano per la produzione di imbottiti, l’azienda ha fin da allora come obiettivo principale la ricerca di un’eleganza senza tempo, aliena alle mode passeggere, e di una comodità assoluta. Evolutasi nel tempo in un’industria vera e propria, Flexform ha inaugurato importanti collaborazioni con rinomati designer ed architetti quali Joe Colombo, Asnago e Vender e Cini Boeri.Scopri di più

Mario Asnago e Claudio Vender
Mario Asnago (1896-1981) e Claudio Vender (1904-1986) sono stati un duo di architetti che ha lavorato insieme per oltre quarant'anni, dai tardi anni '20 ai primi anni '70, ritagliandosi un posto nella storia dell'architettura italiana. Il loro stile si inserisce nella corrente del Razionalismo, da loro interpretato nel verso di una radicale semplicità, con la costante ricerca di geometrie pure prive di orpelli. Alieni a ogni retorica monumentale, i loro progetti si sono rivolti principalmente alla committenza privata e all'ambito domestico: Asnago e Vender sono gli architetti per eccellenza delle ville unifamiliari in Brianza e dei palazzi milanesi. Per questi ultimi concentrarono la maggior parte delle attenzioni nello sviluppo delle facciate, interpretate quasi come rigorosi dipinti, influenzati in parte anche dalla grande esperienza di Asnago nel campo della pittura. Disegnarono spesso anche gli arredi dei loro progetti borghesi, spesso contrassegnati da un caratteristico motivo a X. Queste creazioni, originariamente realizzato dal laboratorio di falegnameria della famiglia di Asnago, sono oggi riproposte da Flexform.Scopri di più