Divano Freeman | Rodolfo Dordoni icone di design | Minotti | Salvioni
Lavora con noi

Divano Freeman

Minotti
Rodolfo Dordoni,

Divano Freeman

Freeman di Minotti è un divano a due facce: nella sua inesauribile componibilità può combinare le diverse declinazioni di due elementi dalla personalità molto diversa. Quelli della linea Freeman “Duvet” privilegiano la comodità, con una calda cuscinatura extra-soft che invita al relax e un design tradizionale e rassicurante, mentre quelli Freeman “Tailor” mostrano una personalità più netta e contemporanea, enfatizzata dalle cuciture che ne scandiscono il volume.

Il progetto originario, sviluppato da Rodolfo Dordoni nel 2016, si compone come sempre accade nei salotti Minotti di una modularità pressoché infinita, che nell’alternanza dei diversi elementi permette di realizzare composizioni dinamiche con diverse parti che trovano utilizzi differenti nel corso della giornata. Elegante ed informale al tempo stesso, il divano Freeman diventa il protagonista indiscusso di ogni ambiente.

I due diversi elementi possono però utilizzati dai progettisti in combinazioni autonome, senza essere mischiati: un divano Freeman “Duvet” risulterà così una composizione soffice, calda ed accogliente, valorizzata alle raffinate cuciture sartoriali di braccioli e schienale, e potrà essere arricchito da un funzionale poggiatesta che supporti la postura nei momenti di lettura.

Un divano Freeman “Tailor” privilegerà invece il segno grafico, andando a connotare un ambiente brioso e moderno. Simile ad esso nei diversi stilemi è il divano Freeman “Lounge”, che presenta però una profondità di seduta ridotto ed è stato pensato in particolare quali sale d’attesa o hall di hotel di lusso. Tutti gli elementi della collezione Freeman si mantengono leggermente sollevati da terra tramite sottili piedini in metallo bronzato, su cui poggia elegante base rifinita con bordi arrotondati.

myACF.image_quote.alt

Un sistema di sedute dalla duplice personalità

-