Poltrona Barcelona | Ludwig Mies van der Rohe icone di design | Knoll
Lavora con noi

Poltrona Barcelona

Knoll
Ludwig Mies van der Rohe,

Poltrona Barcelona

La poltrona Barcelona di Ludwig Mies van der Rohe, edita da Knoll, è un vero e proprio simbolo del design modernista. Van der Rohe ha concepito questa poltrona, in collaborazione con la compagna Lily Reich, per arredare il padiglione tedesco all’Esposizione Universale di Barcellona del 1929. Il progetto del padiglione portava al massimo livello di lusso ed eleganza i principi del Movimento Moderno, all’interno di un edificio delineato su rigidi piani orizzontali e verticali e ricco di materiali preziosi come marmi, onice, e vetri colorati.

La poltrona doveva inoltre avere una dignità quasi regale, in quanto avrebbe ospitato il re e la regina di Spagna nella loro visita al padiglione, assumendo quasi la funzione di un moderno trono. Per raggiungere questo scopo ed integrarla al meglio nell’ambiente, van der Rohe rielabora in maniera creativa alcuni motivi propri dell’età classica: le gambe a “X” sono riprese dall’antica sella curule, seggio degli antichi re di Roma, e sono leggermente ricurve come nelle sedie klismos tipiche dell’antica Grecia.

A differenza che nell’antichità, questa struttura però è realizzata nel materiale simbolo della modernità, lo scintillante acciaio cromato, ed è fissata a due cuscini in pelle per la seduta e lo schienale, riccamente decorati da una trapuntatura a bottoni realizzata a mano che va a formare 40 riquadri. Il collegamento tra il telaio metallico e i cuscini di seduta e schienale avviene tramite eleganti cinghie in cuoio o in pelle.

Ludwig Mies Van der Rohe fu un grande amico di Florence Knoll e a partire dal 1948 le concesse i diritti per la produzione della sua poltrona. La poltrona Barcelona è prodotta da Knoll in due versioni: Barcelona Classic, che rispecchia fedelmente il progetto originale ed è più adatta per spazi pubblici come hall o sale d’attesa, e Barcelona Relax, nella quale la seduta è resa più comoda dall’inserimento di fibre di poliestere nell’imbottitura pensata per l’uso domestico.

La poltrona può essere accompagnata dal pouf-poggiapiedi Barcelona Stool per una maggiore comodità. La stessa filosofia costruttiva è stata declinata da Mies van der Rohe anche nel sommier Barcelona Day Bed, disegnato nel 1933 e prodotto anch’esso da Knoll.

myACF.image_quote.alt

Una sedia è un oggetto molto difficile. È quasi più facile disegnare un grattacielo

Ludwig Mies van der Rohe