Sedia N. 14 | Gebruder Thonet Vienna | Icone di design | Salvioni
Lavora con noi

Sedia N. 14

Gebruder Thonet Vienna
Michael Thonet,

Sedia N. 14

La N. 14 di Thonet può vantare un invidiabile primato: si tratta infatti molto probabilmente della sedia più venduta nella storia. Le sue linee ricurve ci accompagnano da più di un secolo e mezzo e rappresentano un punto di svolta decisivo nello sviluppo dell’arredamento moderno. Nonostante la sua età, la sedia N. 14 risulta ancora affascinate e attuale, portando con la suggestione vintage degli antichi caffè viennesi.

La sua storia è anche la storia di Michael Thonet, l’uomo che inventò e brevettò la tecnica per la curvatura a vapore del legno e che venne per questo chiamato a Vienna dal cancelliere Metternich in persona per dare inizio alla prima attività di vera e propria produzione industriale d’arredamento della storia.

Il primo catalogo Thonet fu pubblicato nel 1959 e conteneva ventisei prodotti in totale, tra cui quattordici sedie a cui erano assegnati i numeri dall’1 al 14. Le sedie erano tutte ispirate a una versione semplificata dello stile Biedermeier, molto in voga nella Vienna dell’epoca, e si differenziavano soltanto per la forma dello schienale. Fra tutte la N. 14 era la più semplice ed economica – costava soltanto tre fiorini – e divenne per questo il modello di maggiore successo.

La sedia N. 14 è costituita soltanto da 6 pezzi di legno curvato avvitati tra loro: il più grosso forma sia le due gambe posteriori che la parte più esterna dello schienale, piegandosi in una curva ardita e sinuosa, ve ne sono poi altri due che costituiscono le gambe anteriori e due che hanno una funzione strutturale di sostegno, uno per la seduta e uno per lo schienale. Il sesto è di forma circolare e costituisce la seduta vera e propria, realizzata in paglia di Vienna per garantire maggiore elasticità e comfort.

La Thonet era un’azienda basata su un principio industriale modernissimo, capace di creare una capillare rete di vendita internazionale e con una grande attenzione alla logistica: le sedie N. 14 erano spedite smontate e venivano assemblate direttamente sul posto, permettendo di stoccarne ben 36 esemplari in un solo metro cubo. Anche dal punto di vista stilistico la N. 14 di Thonet precorse i tempi: anticipò al contempo le raffinate curve del liberty e i principi formali ispiratori del Movimento Moderno.

N. 14 è prodotta ancora oggi da Gebruder Thonet Vienna, capace di coniugare precisione e rigore filologico nelle forme con una vasta scelta di finiture che la rendono adatta ad ambienti dagli stili più diversi, anche più spiccatamente contemporanei.

myACF.image_quote.alt

Le linee ricurve che ci accompagnano da più di un secolo e mezzo

-