Cappellini | Rivenditore autorizzato - Salvioni Design Solutions
Lavora con noi

Cappellini

Salvioni è rivenditore autorizzato Cappellini

Giulio Cappellini, a lungo cuore e mente dell’omonima azienda, ha guadagnato negli anni la meritata reputazione di essere uno dei maggiori talent scout nella storia del design italiano. Il suo fiuto ha portato in Italia un gran numero di giovani designer da tutto il mondo, che hanno trovato presso Cappellini l’ambiente ideale per realizzare progetti coraggiosi ed all’avanguardia, dando così spesso inizio a carriere da vere e proprie design-star. La filosofia Cappellini di assecondare sempre la creatività dei designer ha dato vita ad un catalogo ricco ed eterogeneo, in cui convive una poliedricità di stili “d’autore”. Negli anni, questa peculiarità ha conferito a Cappellini riconoscimenti e posti di prim’ordine nei più importanti musei del mondo quali il Victoria & Albert Museum di Londra e il Centre Pompidou di Parigi.

Cappellini mobili

L’avventura di Giulio Cappellini alla guida del marchio ha inizio anni ’70, quando assunse la guida del mobilificio artigianale fondato dal padre. La sua strategia prevedeva di affiancare contributi visionari firmati da designer innovativi ad una collezione di arredi utili e pratici, quali tavoli, sedie e librerie, spesso disegnati da lui stesso.  Il primo grande nome coinvolto nel progetto fu il giapponese Shiro Kuramata, le cui cassettiere Pyramid, Side 1 e Side 2 figurano oggi in tutti i musei di design.

Particolarmente fecondo fu il rapporto con i giovani designer di area anglosassone, tra cui Jasper Morrison con la sua poltrona Thinking Man’s Chair, Tom Dixon con l’iconica S-Chair e l’australiano Marc Newson, autore del tavolino Orgone della poltroncina Wooden Chair. Anche la collaborazione con designer francesi ha raggiunto ottimi esiti, come la libreria modulare Cloud di Ronan e Erwan Bouroullec e la colorata Rainbow Chair di Patrick Norguet.

Cappellini design

Passare in rassegna il catalogo Cappellini equivale a sfogliare un atlante del design mondiale: vi trovano posto espressioni di creatività da tutto il mondo, dallo svedese Thomas Eriksson al giapponese Nendo, dal tedesco Werner Aisslinger allo studio israeliano Raw Edges. Fra gli italiani meritano una menzione Alessandro Mendini, di cui Cappellini riedita la celebre poltrona Proust, e Fabio Novembre con il suo tavolo Org.

Rivenditore Cappellini

Salvioni Design Solutions, con i suoi showroom di Milano, Inverigo e Lugano, è da molti anni rivenditore ufficiale Cappellini. I nostri interior designer sono a disposizione per aiutare il cliente ad inserire gli arredamenti Cappellini in un progetto armonico e coerente, che possa valorizzare la presenza di questi grandi classici del design nelle case di ciascuno.