Richard Ginori 1735 | Rivenditore autorizzato - Salvioni Design Solutions
Lavora con noi

Salvioni è rivenditore autorizzato Richard Ginori 1735

Il design non riguarda soltanto l’arredamento e non nasce certo nel Novecento. Un fulgido esempio che testimonia questo assunto è dato dalla produzione e dalla storia di Richard Ginori 1735, il più importante brand italiano nel campo della porcellana. Il suo nome è noto in tutto il mondo e la sua storia ricca di gloria: le origini della società risalgono al Settecento, con le splendide creazioni della manifattura Ginori a Doccia, nei pressi di Firenze, oggi contese dai migliori musei del mondo. Le porcellane Richard Ginori 1735 hanno attraversato i secoli senza nulla perdere della cura artigianale che le contraddistingue e dell’indiscutibile charme che le avvolge, portando tutt’oggi in tavola un lusso senza eguali.

Richard Ginori 1735 porcellane

Regina del settore “Art de la table”, Richard Ginori 1735propone una produzione realizzata interamente con porcellane di primissima qualità, dipinte a mano da raffinati artigiani. I piatti Richard Ginori 1735 possiedono tutti un tocco unico che li rende inconfondibili, a partire dalla ricchezza della decorazione. Anche i piatti bianchi della collezione Museo si distinguono da qualunque altro prodotto analogo, grazie ad una forma sapientemente studiata che ne enfatizza l’eleganza.

La manifattura Ginori è stata fondata nel 1735 dal marchese Carlo Ginori, fecondo intellettuale e figura politica di spicco della sua epoca. Si segnalò subito fra le più importanti manifatture di porcellana europee, competendo con le celebri porcellane di Sèvres e quelle di Meissen. Il marchese si occupava personalmente della produzione e diede vita anche ad una feconda linea di porcellane artistiche e sculture, in continuità con la tradizione rinascimentale di Luca Della Robbia.

I suoi eredi proseguirono la sua attività sugli stessi livelli fino al finire dell’Ottocento, quando la manifattura venne acquistata dalla società di ceramiche dell’industriale milanese Augusto Richard, dando vita alla Richard Ginori 1735. Negli anni ’20 la direzione artistica di Gio Ponti diede grande lustro alla società e culminò nella vittoria di un Grand Prix all’Esposizione Universale di Parigi.

La società fu poi oggetto di diverse speculazioni finanziarie, passando in breve tempo dalle mani di Michele Sindona a quelle di Raffele Ursini e poi di Salvatore Ligresti. Al termine di questo periodo turbolento venne fusa con la ditta Pozzi, produttrice di ceramiche per sanitari, dando vita alla Pozzi Ginori. Riacquisita la sua indipendenza, la Richard Ginori 1735 è stata acquistata nel 2013 dalla celebre casa di moda fiorentina Gucci, il cui direttore artistico Alessandro Michele ha riportato il marchio agli antichi fasti.

Richard Ginori 1735design

La direzione artistica di Gio Ponti ha lasciato un segno importante nello stile della maison. L’ha infatti portata ad effettuare il salto definitivo nel mondo del design, senza però abbandonare il gusto aulico e prezioso che la contraddistingue, arricchendola anche di suggestioni provenienti dall’arte antica e dalla cultura orientale. Sono testimonianza di questo periodo prodotti come le collezioni Labirinto ed Aurea, dalle suggestive decorazioni geometriche.

Rivenditore Richard Ginori 1735

Salvioni Design Solutions è rivenditore ufficiale Richard Ginori 1735 attraverso una partnership esclusiva con il suo Flagship Store di Milano. Il gruppo Salvioni ha negozi a Milano, Lugano ed Inverigo e promuove una visione del design a 360°, in cui ogni elemento dell’ambiente è parte di un insieme armonico e coordinato, dagli arredi fino ai dettagli più spesso trascurati come la decorazione della tavola.