Acerbis - Storet Contenitore Notte | Salvioni

Versioni suggerite (2)

Storet Contenitore NotteComodino Storet Contenitore Notte

Prezzo a partire da
€ 5.444,00

Storet Contenitore NotteSettimanale Storet Contenitore Notte

Prezzo a partire da
€ 11.294,00

Personalizza la tua richiesta

Struttura
Seleziona



Colori Frontale Cassetti
Seleziona







Seleziona

Acerbis
Acerbis International è un’azienda per veri intenditori: i suoi mobili si distinguono per l’uso della tecnologia più raffinata messa interamente al servizio dei dettagli, come gli esclusivi sistemi di chiusura brevettati che garantiscono la massima funzionalità. L’integrazione del televisore direttamente nei pannelli della zona living, capace anche di interagire con smartphone e lettori multimediali, permette la realizzazione di soggiorni moderni e all’avanguardia, che mantengono al contempo un contatto diretto con la grande tradizione del design italiano grazie alla presenza nel catalogo Acerbis di classici intramontabili come la madia Sheraton di Giotto Stoppino.Scopri di più

Designed by

Nanda Vigo

Nanda Vigo
Nanda Vigo (1936-2020), artista e designer italiana, pioniera di una futuristica “estetica al neon”, è una delle firme femminili più celebri della storia del design. Grande appassionata di fantascienza ed esoterismo, la sua ricerca verte sul rapporto fra luce e spazio, da lei inteso con sfaccettature quasi mistiche e declinato in fascinose installazioni in bilico fra arte, design e architettura. Proprio nell’ambito dell’architettura si svolge la sua formazione, ispirata dalla scoperta giovanile delle opere di Giuseppe Terragni e perfezionata con studi a Losanna e con un periodo di apprendistato negli USA presso lo studio del grande Frank Lloyd Wright. La sua carriera da artistica ha inizio sul finire degli anni ’50 e troverà grande ispirazione nello stile dell’amico Lucio Fontana. Altro artista con cui ebbe uno strettissimo rapporto fu Piero Manzoni, con cui visse anche un’intensa storia d’amore che lasciò un segno importante nelle carriere di entrambi e che durerà fino ala morte prematura di lui. Divenuta negli anni ’60 esponente del movimento d’avanguardia ZERO, nato in Germania, di cui divulgò le idee in Italia anche attraverso la progettazione della Zero House a Milano. Poco dopo ebbe occasione di collaborare con Gio Ponti per gli interni della sua Casa sotto la foglia nei pressi di Vicenza, mentre porta unicamente la sua firma l’iconica casa-museo di Remo Brindisi, considerata il suo capolavoro. Fin dagli anni ’60 Nanda Vigo si è misurata anche con il prodotto di serie e sue creazioni figurano oggi nei cataloghi di brand come Acerbis, Driade, Glas Italia, Arredoluce e JCP Universe. Da sempre molto apprezzata, negli ultimi anni Nanda Vigo è stata protagonista di attenzioni e stima sempre crescenti, culminate in diverse mostre a lei dedicate e in un Compasso d’Oro alla Carriera assegnatole nel 2020. Scopri di più